Consigli

In aereo

Sono in aereo, sopra le nuvole, sopra le montagne innevate, quanta meraviglia!
I pensieri volano alti, liberi, lo sguardo attonito davanti a tanta bellezza, lontani dalle preoccupazioni quotidiane, lontani dalla fretta e dalle mille cose da fare.
Assaporo attimi di libertà, la libertà dell’anima, non più allo stretto in un corpo, ma immensa, parte integrante dell’universo.
Ma siamo fatti di anima e corpo, e lo scopo della crescita sta proprio nell’imparare a vivere questa libertà senza limiti dell’anima nella limitatezza del corpo, nel vivere l’albero dentro il seme, nel sentire e vivere l’immenso, l’Universo, l’eterno, dentro di noi. Dentro di noi vuol dire in ogni nostro pensiero, gesto, azione, così da viverlo dentro e da esprimerlo fuori.
Quando vivi l’infinito nella tua vita quotidiana, percepisci il senso, quel famoso senso che abbiamo troppo spesso perso nella nostra società, quel senso di cui i giovani hanno così tanto bisogno, il senso della nostra vita, cosa siamo venuti a fare, qual’ è il compito di ciascuno di noi. Quando vivi l’infinito, percepisci il senso della tua missione, e intuisci il disegno che si cela dietro ogni avvenimento, e soprattutto senti l’altro con il cuore, da cuore a cuore. Allora senti i suoi bisogni, le sue ferite, le sue gioie, i suoi sogni troppo spesso abbandonati, ti si apre il cuore, sperimenti l’Amore, quello con la A maiuscola, l’Amore universale, disinteressato, quella compassione che ti spinge a dare senza contare, ad aiutare come puoi, perché l’altro sei tu, lui è parte di te, e siamo tutti collegati, come nodi luminosi di un’immensa rete, che ci unisce tutti, da cuore a cuore.

Viaggio in Bretagna

Bretagne
Bretagne

Per scoprire tutte le mete imperdibili della Bretagna abbiamo creato per voi un itinerario dove abbiamo raccolto i monumenti e i siti più importanti non solo a livello storico, ma soprattutto a livello spirituale. Ecco una presentazione fatta da Voyages illuminations che la descrive bene e che abbiamo adattata :

Alla scoperta dei Nuragi

Voglio qui’ scrivere alcune considerazioni sul patrimonio archeologico “megalitico” della Sardegna, lo faccio semplicemente come un turista che ha fatto un giro in questi posti, ne ha sentito l’energia ed e’ rimasto affascinato. Quindi senza nessuna pretesa di nessun tipo. Sono anche frutto sia del viaggio appena fatto con Ilaria, sia delle discussioni avute con il mio amico Jaspal, anche lui cultore del magalitico Sardo. Le informazioni che riportero’ di seguito vengono dal sito web www.datiopen.it . In questo sito sono catalogati, con relative coordinate geografiche (latitudine e longitudine) ben 7718 siti di vario tipo. Sicuramente non sono tutti ma sono abbastanza per cercare di capire se ci sono regolarita’ geografiche di qualche tipo, o invece se si ha una distribuzione totalmente piatta sulla Sardegna. …

L’Angelo della Pasqua

Annibale Carracci - Donne sante alla tomba di Cristo
Annibale Carracci – Donne sante alla tomba di Cristo

All’alba della domenica di Pasqua, le tre Marie* si recano al sepolcro con degli oli aromatici per imbalsamare Gesù. Invece di un corpo inerte trovano però un angelo : “Il suo aspetto era come di folgore e il suo vestito bianco come la neve.”**

Nel momento di grande dolore per la perdita di Colui che amavano hanno avuto un incontro celeste che le ha alla fine stupite di gioia. …

UN NUOVO ANNO : UN NUOVO TE!

QUALCHE SPUNTO DI RIFLESSIONE : UN NUOVO ANNO, UN NUOVO TE ?

Quest’anno, invece di mandarvi i miei auguri in forma più tradizionale, ho scelto di inviarvi qualche spunto di riflessione sul significato di questo periodo dell’anno, sul passaggio dall’anno vecchio all’anno nuovo.

Vi auguro buona lettura e…un felice Natale in allegria!